Poltrone reclinabili: tipologie e caratteristiche

Di poltrone reclinabili ne esistono diverse tipologie, ad esempio, può cambiare il rivestimento che potrà essere in similpelle; cambia anche il tipo di design, che potrà essere moderno ed elegante. Le poltrone si adattano perfettamente a qualunque tipo di arredamento, basta trovare quella giusta. Solitamente le dimensioni delle poltrone si aggirano in media 65 x 91 x 101 cm.

Caratteristiche delle poltrone reclinabili

In particolare c’è la poltrona elettrica reclinabile alza persona, la quale si differenzia dalle altre soprattutto per la tecnologia all’avanguardia, perché è munita di un telecomando che serve per azionare uno straordinario motore elettrico che oltre a controllare il classico sistema di reclinazione, mette in azione anche quello di innalzamento. La peculiarità del sistema di declinazione è che permette alla persona di distendersi completamente sulla poltrona, perché sia lo schienale che il poggia piedi si inclinano uno verso il basso e l’altro verso l’alto. Il sistema può essere attivato elettricamente tramite l’apposito telecomando, ma ci sono anche altre poltrone sulle quali è possibile azionarlo manualmente per mezzo della maniglia sul lato del bracciolo.

Il sistema di innalzamento è indicato soprattutto per le persone anziane che hanno problemi di mobilità o anche per le persone con particolari disabilità. Questa tipo di poltrona ha lo scopo di agevolare la discesa dalla poltrona a tutti quelli che hanno delle serie problematiche a livello motorio. La poltrona ricrea il classico movimento di alzata, accompagnando, dunque, la persona nello stare in piedi.

Normalmente grazie allo schienale, e alla seduta che di solito sono ben imbottite, e ai due comodi braccioli che si adattano alla posizione di riposo delle braccia, la poltrona riesce a donare degli autentici momenti di relax. La poltrona è anche munita di una sacca porta telecomando e portaoggetti sul lato della poltrona.
Le parole chiavi sono comfort e funzionalità, perché la poltrona alzapersona con elevatore e reclinatore elettrico è stata creata per chi sogna il massimo della comodità e che allo stesso tempo vuole sentirsi a proprio agio in ogni ambiente.

Ulteriori informazioni per le poltrone reclinabili: www.romanapoltrone.it

Per chi è consigliata la poltrona reclinabile

La poltrona alza persona è ideale soprattutto per gli anziani e per i disabili, ovvero, per quelle persone che hanno difficoltà motorie; ma può andare bene anche a chi vuole semplicemente godersi al meglio i propri momenti di relax in casa propria.

Una cosa è certa, una volta testata non si sarà più capaci di farne a meno.

Questo tipo di poltrona è stata pensata e concepita per offrire il massimo comfort, ma senza trascurare il design. Quando l’alimentazione è elettrica, normalmente il voltaggio si aggira a 220 – 240V 50 Hz.

Dunque, la poltrona elettrica è un soprattutto idoneo per il sostegno e il relax delle persone anziane o disabili, ovvero, che hanno problemi di movimento. Per questo una poltrona alzapersona è perfetta per passare dalla posizione seduta a quella eretta con il minor sforzo possibile.

In conclusione la poltrona elettrica è un valido ausilio sanitario, perché è completo di ogni confort tecnologico e innovativi, con schienale reclinabile, poggia piedi e, inoltre, solitamente il tessuto è sfoderabile rendendo così maggiore il livello dell’igiene.

Poltrone alzapersone manuali

Come abbiamo già accennato precedentemente, ci sono anche le poltrone reclinabili che si possono azionare manualmente. Sono provviste o di pulsanti meccanici, o di una leva meccanica, quindi, logicamente sono senza motore. Il poggiapiedi, ad esempio, di solito si alza tramite una leva laterale posizionata sul bracciolo destro; e invece per quanto riguarda il sistema di declinazione per farlo funzionare è sufficiente una leggera pressione del corpo sullo schienale e sui braccioli.

Normalmente con la poltrona si possono assumere tre posizioni, ovvero, la seduta normale; tenere lo schienale dritto e il poggiapiedi alzato; tenere lo schienale reclinato e il poggiapiedi alzato.

About the author

Flook

View all posts